life Archivi - Meta Formazione Srl
Non sempre le scelte si rivelano giuste e non sempre per ragioni legate agli altri o al territorio, quanto per la nostra capacità di esperire situazioni, luoghi e rapporti con gli altri con consapevolezza, profondità e forte motivazione a farlo.

Perché dovremmo?

di Mario Palermo   Fare formazione è come fare un viaggio. Ci si chiede perché partire e quale meta prediligere. Talvolta scegliamo di visitare posti nuovi, altre volte decidiamo per mete già visitate. Forse in passato ci è capitato di porre qualche resistenza all’idea del nostro partner o dell’amica del cuore di andare nuovamente a Leggi di piùPerché dovremmo?[…]

Qualcuno ha scritto che non sono le cose che ci accadono che ci procurano stress, ma l’interpretazione che noi ne diamo. Si tratta di un’ipotesi in prima battuta difficile da accettare e tuttavia ognuno di noi ha avuto più volte l’occasione di verificarne personalmente la fondatezza. Quante volte, infatti, ci è capitato di percepire e di vivere in modo radicalmente diverso situazioni del tutto simili?

Le cause dello stress: fuori o dentro di noi?

di Bruno Bettenzani   Che cosa ci procura stress? “Questo lavoro mi stressa…” “Lui mi stressa…” “Questa storia mi ha stressato…” Quante volte abbiamo pronunciato o ascoltato frasi come queste? Che cosa c’è di vero e di sensato in questo modo di esprimersi? Gli eventi esterni, i comportamenti di altre persone, i problemi e le Leggi di piùLe cause dello stress: fuori o dentro di noi?[…]

Consiste innanzitutto nel risvegliare nelle persone le potenzialità e l’energia che esse posseggono e di cui non si sono ancora rese consapevoli. Non si tratta perciò di riempire dei vasi vuoti, ma di tirar fuori da dei vasi pieni ciò che essi, almeno in larga parte, già contengono. Il lavoro di un formatore di successo, più che a quello di un docente, assomiglia a quello di un allenatore che, mostrando concrete possibilità di cambiamento e di azione, stimola e spinge al raggiungimento di traguardi sempre più elevati.

Formazione: il futuro è già qui

di Bruno Bettenzani   “E’ più facile perdere un regno che un’abitudine!” ha detto Enrico IV. Aveva ragione: le abitudini, soprattutto quelle cattive, sono dure a morire e la formazione dovrebbe servire proprio a superare questa resistenza. Il che equivale a dire che per imparare bisogna prima disimparare. Ma la formazione, quella che abitualmente si Leggi di piùFormazione: il futuro è già qui[…]

CON L’ACQUA ALLA GOLA. IL DECALOGO DEL BUON NUOTATORE di Andrea Bettenzani -Tuffati. Ora che sei venuto a conoscenza di alcune dinamiche del nuoto, non ti resta altro da fare che tuffarti. Aristotele era solito dire: “Se vuoi diventare un bravo suonatore di cetra, comincia suonando la cetra”. Se vuoi metterti alla prova, nuota. Bracciata dopo bracciata senti l’acqua che ti circonda e il silenzio che ti sovrasta.

CON L’ACQUA ALLA GOLA. Il decalogo del buon nuotatore

di Andrea Bettenzani   Premessa: Si fa largo uso, parlando di formazione, di metafore sportive di ogni genere. Il riferimento solitamente va a tutti gli sport di squadra in cui ogni elemento dà il suo contributo per il raggiungimento di un obiettivo ambizioso. La squadra di calcio che vince il campionato sul filo del rasoio Leggi di piùCON L’ACQUA ALLA GOLA. Il decalogo del buon nuotatore[…]

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close