Perché dovremmo?

Perché dovremmo?

di Mario Palermo   Fare formazione è come fare un viaggio. Ci si chiede perché partire e quale meta prediligere. Talvolta scegliamo di visitare posti nuovi, altre volte decidiamo per mete già visitate. Forse in passato ci è capitato di porre qualche resistenza all’idea del nostro partner o dell’amica del cuore di andare nuovamente a Leggi di piùPerché dovremmo?[…]

Azione!

Azione!

di Bruno Bettenzani   Probabilmente ciò che troverete scritto in questo articolo non riguarda qualsiasi tipo di vendita, o almeno non tutti i tipi allo stesso modo. Esiste tuttavia un denominatore comune alla vendita in molti settori merceologici che suona più o meno così: più contatti, più vendite.     Le cose stanno più o Leggi di piùAzione![…]

E tu, quando leggi?

E tu, quando leggi?

di Bruno Bettenzani   Informato, preparato, possibilmente colto. Una persona profonda, che tutti vorrebbero incontrare e con la quale è piacevole parlare, e non perché racconta amenità o barzellette più o meno attuali, ma perché dice cose interessanti e che fanno pensare. Cosi dovrebbe essere il venditore professionista. E ovvio che queste caratteristiche non sono Leggi di piùE tu, quando leggi?[…]

La lezione di Sparta

La lezione di Sparta

di Mario Palermo   Le ultime statistiche sulla fedeltà delle persone al lavoro e all’azienda forniscono un’allarmante evidenza. Ci indicano senza ombra di dubbio che si è perso quello spirito di appartenenza, quel senso di identità aziendale che hanno vissuto più intensamente coloro che sono passati per il lavoro durante il boom economico degli anni Leggi di piùLa lezione di Sparta[…]

Le cause dello stress: fuori o dentro di noi?

Le cause dello stress: fuori o dentro di noi?

di Bruno Bettenzani   Che cosa ci procura stress? “Questo lavoro mi stressa…” “Lui mi stressa…” “Questa storia mi ha stressato…” Quante volte abbiamo pronunciato o ascoltato frasi come queste? Che cosa c’è di vero e di sensato in questo modo di esprimersi? Gli eventi esterni, i comportamenti di altre persone, i problemi e le Leggi di piùLe cause dello stress: fuori o dentro di noi?[…]

Dal fare all’essere

Dal fare all’essere

di Mario Palermo   Fare o essere? Questo è il dilemma! Se sia più giusto subire i dardi della noia e dell’insensatezza di un lavoro, o nobilmente abilitante riconoscerne l’anima e la profonda ragion d’essere. Dalla Sicilia all’Alto Adige, la domenica pomeriggio ricorre nei lavoratori un ritornello tipico dei tempi: “uffa, domani si ritorna al Leggi di piùDal fare all’essere[…]

Come stiamo lavorando?

Come stiamo lavorando?

  Quando si lavora in gruppo, quando ci si riunisce per analizzare problemi e prendere decisioni, ci si accontenta di aver raggiunto, quando accade, un buon risultato. Il solo parametro su cui ci si concentra è l’aver deciso oppure no, l’aver avuto idee efficaci oppure no. Questo è un parametro certamente importante, tuttavia occorre tener Leggi di piùCome stiamo lavorando?[…]

C’è la crisi. E allora?

C’è la crisi. E allora?

di Bruno Bettenzani   In periodi di crisi, quelli che i venditori definiscono “i momenti difficili”, le vendite diminuiscono in genere più di quanto dovrebbero. Questa affermazione va spiegata, perché qualcuno potrebbe obiettare che le vendite scendono nella misura in cui accade che scendano, punto e basta. Se sono scese, per esempio, del 10%, ciò Leggi di piùC’è la crisi. E allora?[…]

Formazione: il futuro è già qui

Formazione: il futuro è già qui

di Bruno Bettenzani   “E’ più facile perdere un regno che un’abitudine!” ha detto Enrico IV. Aveva ragione: le abitudini, soprattutto quelle cattive, sono dure a morire e la formazione dovrebbe servire proprio a superare questa resistenza. Il che equivale a dire che per imparare bisogna prima disimparare. Ma la formazione, quella che abitualmente si Leggi di piùFormazione: il futuro è già qui[…]

L’anima della leadership

L’anima della leadership

di Bruno Bettenzani   L’anima non si vede, non si sente e non si tocca. Eppure a questa realtà dai mille volti, a questo spazio indefinito, a questo orizzonte intangibile facciamo riferimento quando vogliamo indicare ciò che riteniamo essenziale, e spesso decisivo, nelle manifestazioni umane. Così, quando avvertiamo la mancanza di ispirazione, parliamo di “arte Leggi di piùL’anima della leadership[…]

Il giorno perfetto

Il giorno perfetto

di Mario Palermo   Esiste il giorno perfetto? Secondo le ricerche ed il tormentato percorso dei perfezionisti, si. È quel giorno dove tutto funziona a meraviglia.   Ci si alza dalla parte giusta del letto, si trova un invitante tavolo imbandito per una perfetta colazione. Per le scale di casa si incontra il vicino radioso Leggi di piùIl giorno perfetto[…]

Training interaziendale di Management con Meta Formazione

Training interaziendale di Management con Meta Formazione

  Abbiamo il piacere di comunicare che META FORMAZIONE sta lanciando la nuova edizione del training interaziendale di management: Essere leader: dalla visione al risultato. Una questione di scelte nei pensieri, nelle parole e nelle azioni       Cos’è un Training Interaziendale? Si tratta di percorsi formativi proposti da Meta Formazione a cui possono Leggi di piùTraining interaziendale di Management con Meta Formazione[…]

Parola di manager

Parola di manager

di Bruno Bettenzani     “Non so se riusciremo a stare nel budget. Il sell in non funziona e neppure il sellout.” “Certo il trend non è favorevole. In ogni caso sto programmando un’azione di recall.” “Almeno avessimo le idee chiare sul break even!” “Eppure il business plan parlava chiaro!” “Bisognerebbe organizzare un meeting, magari Leggi di piùParola di manager[…]

Pensare le parole

Pensare le parole

di Bruno Bettenzani   Le parole “sono fonte di malintesi” dice la Volpe al Piccolo Principe nell’omonimo racconto di Antoine de Saint Exupéry. Ogni giorno esprimiamo pensieri con parole alle quali, in forza dei nostri valori, esperienze, convinzioni, attribuiamo dei significati. Chi ascolta, per le stesse ragioni, può attribuirgliene altri. Ciò non rappresenta sempre un Leggi di piùPensare le parole[…]

Se non si parte dall’alto

Se non si parte dall’alto

di Bruno Bettenzani     “E’ più facile perdere un regno che un’abitudine!” ha detto Enrico IV.   Aveva ragione: le abitudini, soprattutto quelle cattive, sono dure a morire e la formazione serve proprio a superare questa resistenza. Se non c’è cambiamento, a che cosa è infatti servita la formazione? A nulla!   Probabilmente, se Leggi di piùSe non si parte dall’alto[…]

La relazione: nuova frontiera della qualità

La relazione: nuova frontiera della qualità

di Bruno Bettenzani   Che cosa cercano i Clienti con i quali entriamo in contatto ogni giorno? Cercano ovviamente un buon prodotto e un servizio rapido, efficiente ed efficace. Potremmo dire in due parole che cercano Qualità.   E chi di noi non la desidera? Se andiamo ad acquistare un qualsiasi prodotto chiediamo che il Leggi di piùLa relazione: nuova frontiera della qualità[…]

Agire!

Agire!

di Mario Palermo   L’anima cresce, come il corpo, con l’esercizio, essa cresce, come il corpo, con il movimento. La vita è movimento, il movimento è vita. Vassily Kandinsky   Questo noto pittore del novecento  è stato il fondatore dell’arte astratta, e lascia stupiti il fatto che possa avere scritto un adagio come questo. Ad Leggi di piùAgire![…]

Saggezza e quotidianità

Saggezza e quotidianità

di Mario Palermo   E’ noto a molti quanto sia difficile trovare le parole giuste al momento giusto. Per questo abbiamo perfezionato nel tempo un sistema molto semplice e sintetico confezionando modi di dire, proverbi, aforismi o meditazioni, utili per esprimere molto con poche parole. Sarà da queste pillole di saggezza che partiranno le nostre Leggi di piùSaggezza e quotidianità[…]

Capire e farsi capire

Capire e farsi capire

di Bruno Bettenzani   Non è particolarmente difficile capire chi è bravo nel farsi capire. Come non è difficile farsi capire da chi afferra  rapidamente e senza difficoltà concetti e parole. Può dirsi un buon comunicatore chi riesce a far comprendere i suoi messaggi anche da coloro che in genere non sono tanto rapidi nel Leggi di piùCapire e farsi capire[…]

Buon Natale 2016 da Meta Formazione

Buon Natale 2016 da Meta Formazione

    Buon Natale a…     Si citano spesso grandi pensatori, persone di successo, esempi di vita, audaci, intraprendenti, ispirati, intelligenti, lungimiranti e preparati. Tuttavia… Non esiste coraggio senza viltà. Si desidera intensamente la luce solo quando si resta al buio. Non esiste notorietà senza anonimato. Si gode del nuovo giorno solo quando la Leggi di piùBuon Natale 2016 da Meta Formazione[…]

CON L’ACQUA ALLA GOLA. Il decalogo del buon nuotatore

CON L’ACQUA ALLA GOLA. Il decalogo del buon nuotatore

di Andrea Bettenzani   Premessa: Si fa largo uso, parlando di formazione, di metafore sportive di ogni genere. Il riferimento solitamente va a tutti gli sport di squadra in cui ogni elemento dà il suo contributo per il raggiungimento di un obiettivo ambizioso. La squadra di calcio che vince il campionato sul filo del rasoio Leggi di piùCON L’ACQUA ALLA GOLA. Il decalogo del buon nuotatore[…]

Video intervista a Bruno Bettenzani: CAPIRE, CONVINCERE, CONCLUDERE

Video intervista a Bruno Bettenzani: CAPIRE, CONVINCERE, CONCLUDERE

  Non esiste venditore che in teoria non sappia che il processo di vendita è composto da queste tre fasi: capire cosa vuole il cliente; convincerlo dell’efficacia della nostra proposta; concludere.   In teoria. Ma in pratica? In pratica, spesso, le cose si svolgono diversamente: tentare di farsi capire prima di aver realmente capito cosa Leggi di piùVideo intervista a Bruno Bettenzani: CAPIRE, CONVINCERE, CONCLUDERE[…]

L’antileader – Manuale di decomposizione rapida  della leadership

L’antileader – Manuale di decomposizione rapida della leadership

di Bruno Bettenzani e Mario Palermo   Esistono due modi di dare consigli e, secondo le circostanze, entrambi possono rivelarsi utili: uno consiste nel suggerire cosa fare, l’altro che cosa evitare. La prima modalità è la più diffusa. La seconda è più rara, ma può risultare altrettanto conveniente. Ha caratteristiche diverse: gioca sul paradosso e Leggi di piùL’antileader – Manuale di decomposizione rapida della leadership[…]

Motivare: il mestiere del capo

Motivare: il mestiere del capo

di Bruno Bettenzani   Motivazione è una parola che ricorre spesso sulle labbra di chi guida le persone. Non sempre, però, è pronunciata a proposito così come guidare non sempre equivale a motivare. Anzi, chi crede di motivare, compie a volte un’azione totalmente diversa, come, per esempio, manipolare, imporre o addirittura costringere.   Che cosa Leggi di piùMotivare: il mestiere del capo[…]

Come diventare un venditore sprovveduto in 10 mosse

Come diventare un venditore sprovveduto in 10 mosse

di Andrea Bettenzani   Prima di intraprendere il viaggio alla scoperta dei principi fondamentali che ci aiuteranno a diventare un perfetto venditore sprovveduto, alcune indicazioni. Dobbiamo, in prima battuta, accettare un principio fondamentale: diffidate di chi vi chiede di allenarvi e prepararvi attentamente prima di intraprendere qualsiasi azione. Piuttosto, ciò che vi chiedo è un Leggi di piùCome diventare un venditore sprovveduto in 10 mosse[…]

Video intervista a Mario Palermo: gli ingredienti del cambiamento

Video intervista a Mario Palermo: gli ingredienti del cambiamento

  Tutti parlano di cambiamento. Molti cambiano meno di quanto ne parlano. Per quale ragione? Spesso, quando si parla del cambiamento, si parla del cambiamento di qualcun altro. Così abbiamo un top management che pensa che il middle management debba cambiare, troviamo un middle management che parla del cambiamento dei dipendenti e abbiamo dei dipendenti Leggi di piùVideo intervista a Mario Palermo: gli ingredienti del cambiamento[…]

Un cammino da leader – 40 medit-azioni per una leadership in divenire

Un cammino da leader – 40 medit-azioni per una leadership in divenire

di Bruno Bettenzani   Esercitare con successo la leadership significa non tanto assumere una funzione, quanto acquisire un atteggiamento mentale, padroneggiare un contesto, favorire l’innovazione, dare molto e pretendere molto. In una parola, essere efficaci; ma nello stesso tempo conferire alla propria azione un senso, dotarla di significato. I requisiti necessari per dirigere e decidere Leggi di piùUn cammino da leader – 40 medit-azioni per una leadership in divenire[…]

Ascoltare: un’arte rara e difficile – 2^ parte

Ascoltare: un’arte rara e difficile – 2^ parte

di Bruno Bettenzani   (leggi la prima parte) La forma migliore di ascolto nella quale, se vogliamo, possiamo fin da subito cominciare ad allenarci è l’ascolto EMPATICO. Nulla a che vedere con “simpatico” o “antipatico”. Empatia significa: DESIDERIO E CAPACITA’ DI ENTRARE NELLA PROSPETTIVA DELL’ALTRO. Capacità di sentire come l’altro e dunque capacità di comprendere Leggi di piùAscoltare: un’arte rara e difficile – 2^ parte[…]

Ascoltare: un’arte rara e difficile – 1^ parte

Ascoltare: un’arte rara e difficile – 1^ parte

di Bruno Bettenzani   L’ascolto potrebbe apparire, a prima vista, come un’ operazione tutto sommato non molto impegnativa. Molti pensano che, per ben ascoltare, sia sufficiente “stare attenti” e il gioco è fatto. In realtà, come vedremo, le cose non stanno esattamente così. Possiamo dunque, con buona ragione, porci la domanda: “Siamo davvero capaci di Leggi di piùAscoltare: un’arte rara e difficile – 1^ parte[…]

Video intervista a Mario Palermo: Le zone opache in azienda

Video intervista a Mario Palermo: Le zone opache in azienda

  Che cosa sono le zone opache? Si tratta di fondamentalmente di cose che non funzionano come dovrebbero in azienda. Molte di queste questioni si conoscono e si affrontano quotidianamente. Altre persistono in modo latente. Le persone in azienda, spesso inconsapevolmente, le coltivano e le abitano. Le zone opache sono quelle situazioni, quei costumi e Leggi di piùVideo intervista a Mario Palermo: Le zone opache in azienda[…]

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close