23 settembre 2016

About us

Meta Formazione Srl - training di formazione

META FORMAZIONE SRL

 

Siamo un gruppo di professionisti consulenti di formazione che da oltre 25 anni, nelle più diverse realtà produttive, commerciali, associative e di servizi aiutano le persone a:

  • acquisire consapevolezza delle loro potenzialità
  • rendere più efficaci i loro comportamenti
  • gestire proattivamente se stessi e gli altri
  • utilizzare al meglio le risorse disponibili

Crediamo che sia più conveniente, per chiunque, concentrarsi su ciò che è modificabile, anziché sprecare il proprio tempo a lamentarsi di ciò che non lo è.
Crediamo che per indurre gli altri a decidere di modificare i loro comportamenti, occorre innanzitutto riflettere sui propri e, all’occorrenza, modificarli.
Crediamo infine che cambiare i propri comportamenti, sebbene costi fatica, sia possibile.

Per accompagnare le persone a trasformare gli obiettivi personali e aziendali in risultati di eccellenza, sviluppiamo le loro attitudini e le loro capacità in queste aree:
MANAGEMENT E LEADERSHIP
PROBLEM SOLVING
TIME MANAGEMENT
NEGOZIAZIONE
VENDITA
COMUNICAZIONE
TEAM BUILDING
TEAM WORKING
GESTIONE DEI CONFLITTI
PROJECT MANAGEMENT
ASSISTENZA CLIENTI E TELEMARKETING
PUBLIC SPEAKING
MIGLIORAMENTO PERSONALE
CREATIVITA’ PER L’INNOVAZIONE E IL MIGLIORAMENTO CONTINUO

In qualsiasi tipo di Azienda e in Banca, per ogni gruppo di partecipanti, a seconda degli obiettivi specifici e delle realtà operative, realizziamo soluzioni formative personalizzate, sviluppando supporti e azioni su misura.

 

Partecipano ai nostri training:

 

Nelle aziende:
Top Manager
Responsabili dei servizi di direzione
Capi Area – Responsabili di Filiale
Responsabili di reparto e di funzione
Responsabili Acquisti e Acquisitori
Team leader – Responsabili di progetto
Venditori – Agenti – Key accout – Promotori
Operatori di uffici interni
Operatori di front office – Addetti di segreteria – Addetti al telemarketing
Commessi – Banconisti – Venditori di show room
Assistenti tecnici
Addetti all’assistenza telefonica – Addetti al telemarketing – Addetti al centralino

Nelle Banche:
Responsabili uffici di direzione
Capi Servizio
Responsabili e Vice di filiale
Operatori degli uffici interni
Promotori – Sviluppatori – Consulenti
Addetti ufficio Titoli, Fidi, Estero
Sportellisti – Operatori unici
Formatori interni


Spesso la formazione non ha successo e si rivela un cattivo investimento perché non produce cambiamenti. Altre volte ne produce di momentanei, poi tutto torna come prima.
Come instauriamo nelle persone comportamenti efficaci e destinati a durare nel tempo?

 

Mettiamo le persone in condizione di apprendere non solo ascoltando, ma soprattutto facendo. I partecipanti ai nostri training:

  • Si esercitano in aula su situazioni pratiche e caratteristiche della loro realtà;
  • Confrontano il loro comportamento con varianti proposte dal Trainer e/o dagli altri partecipanti;
  • Riflettono e si allenano in aula su quanto hanno appreso;
  • Durante ogni giornata d’aula concordano con il trainer quando e con chi applicheranno nella loro realtà ciò che hanno imparato a fare;
  • Sperimentano più volte e in varie situazioni, per un adeguato periodo di tempo, ciò che hanno deciso di trasferire nella loro realtà;
  • Nelle successive giornate di training confrontano e condividono i risultati ottenuti con quelli dei colleghi di corso;
  • Laddove non sia stato conseguito il risultato desiderato, vengono immediatamente applicate azioni di sostegno e rinforzo.

Questo percorso conduce a:

  • Riflettere sulle proprie immagini mentali, convinzioni e credenze e valutarne obiettivamente la validità;
  • Acquisire consapevolezza dei comportamenti pratici che ne derivano e delle conseguenze sulla relazione con se stessi e con gli altri;
  • Scegliere, tra le proprie convinzioni e i propri atteggia-menti mentali, quelli più efficaci in funzione degli obiettivi di miglioramento;
  • Adottarli in forma stabile.

 

CONTATTI

 

ATTRIBUIAMO VALORE A…

 

Consapevolezza

La causa prima di ogni successo risiede nel saper interpretare correttamente la realtà, i contesti, gli eventi, i problemi.
Sono consapevole quando mi interrogo sul fondamento della mia esistenza, su chi realmente sono, sulla distanza che esiste fra ciò che sono e ciò che vorrei essere, su ciò che conta e ha valore per me.
Sono consapevole quando comprendo le mie emozioni e quelle degli altri; quando prevedo le conseguenze delle mie azioni.
Sono consapevole quando, senza autoinganno o illusione, distinguo ciò che è giusto da ciò che è utile.

Responsabilità

Qualsiasi cosa io sia, capo o collega, ciò che fanno le persone con cui lavoro mi riguarda. A prescindere dalla mia funzione, sono in qualche modo responsabile, almeno fin dove ho la possibilità di influire, di quanto accade. Il mio compito è diffondere responsabilità e far crescere la percezione che essa può renderci migliori.
Sono responsabile nella convinzione che quanto io compio di buono e meno buono non è “altro da me”, ma mi appartiene e mi costruisce, in una direzione o nell’altra.
Sono responsabile quando le mie intenzioni e le mie parole corrispondono alle scelte e anche quando riconosco, dentro di me e di fronte agli altri, che non è così.

Proattività

Dall’onesta consapevolezza che “Io oggi sono quello che sono a causa delle scelte che ho fatto ieri”, decido le mie azioni future nella convinzione di poter determinare, almeno in certa misura, gli eventi. Così accresco le possibilità di realizzare ciò che reputo giusto e necessario, senza aspettare che altri decidano o agiscano per me.
Non mi rassegno facilmente all’idea che non si possa “fare di più”, perché sono convinto che sia sempre possibile intervenire per valutare le alternative potenziali e scegliere la migliore. Anziché lasciarmi condizionare dalle debolezze degli altri e dai problemi originati dall’ambiente, mi impegno ad agire su tutte le variabili dipendenti dal mio operato, generando in tal modo energia positiva che alimenta un processo virtuoso creatore di fiducia.
Anziché passare il mio tempo a lamentarmi di ciò che non posso modificare, preferisco concentrarmi su ciò che posso far accadere.

Centralità della persona e qualità delle relazioni

Chiunque è convinto che le persone contino più delle cose, e tuttavia può accadere che le persone siano trattate come cose. Mettere la persona al primo posto significa instaurare relazioni autentiche, profonde, non strumentali, disinteressate, nella consapevolezza che sopra ogni altra cosa sta il suo bene.
Centralità della persona significa dire agire in direzione di ciò che è buono per l’uomo. Significa rispetto.
Rispettare vuol dire guardare di nuovo e meglio, con occhio più attento, più profondo e comprensivo. L’inizio di tutto ciò è la mia attenzione. La prova della mia attenzione è il mio ascolto.

Coesione

“La forza di un esercito sta nell’armonia, non nel numero” diceva Confucio.
Coesione è positività, propositività, flusso di informazioni, saper osservare, accorgersi dei bisogni degli altri, visione sistemica, chiedere e offrire aiuto, accettare suggerimenti, valorizzare il lavoro altrui.
Coesione è trasparenza. È dire, per la crescita del gruppo, anche ciò che può generare conflitto, ma con la rispettosa sensibilità delle emozioni altrui.
Coesione è saper mettere in discussione il proprio obiettivo e rinunciare alla gratificazione di conseguirlo a favore di un risultato più significativo per il gruppo.

Flessibilità

Ciò che è da cambiare va cambiato. Accetto questa regola, cominciando da me stesso, senza però farne una dea. Sono libero di fronte al cambiamento e posso governarlo, perché il cambiamento non governa me.
Decido le strategie, ma non me ne innamoro e mi svincolo da esse quando è chiaro che non funzionano.
Sono fedele alle regole, ma non sacrifico sul loro altare il bene delle persone.
Amo le novità, ma apprezzo ciò che vale e dura nel tempo. Cerco di distinguere le innovazioni che migliorano l’efficienza e l’efficacia dalle mode che sembrano voler cambiare tutto e fanno sì che nulla cambi.

 

PUNTI DI FORZA

 

Agendo discere

“Imparare facendo” è il motto che definisce il nostro metodo.
Il cambiamento, soprattutto quello dei comportamenti, non può verificarsi senza azioni nella pratica, senza allenamento. Non è possibile pensare ad un allenamento che produca risultati senza il supporto di un allenatore attento, capace di cogliere punti di forza e aree di miglioramento e in grado di creare le condizioni per rafforzare i primi e ridurre l’impatto degli altri.

Training e non “corsi”

Perciò chiamiamo training i nostri percorsi formativi.
Durante un corso tradizionale i partecipanti si limitano spesso ad ascoltare, mentre in un training dopo aver ascoltato si allenano.
Role-playing, esercitazioni, simulazioni e piani d’azione redatti dai partecipanti come impegni per la pratica professionale quotidiana scandiscono i nostri training.

Valore nel tempo

Diceva Enrico IV: “E’ più facile perdere un regno che un’abitudine”.
Consapevoli che per sconfiggere le cattive abitudini occorre tempo e perseveranza, strutturiamo i nostri Training con giornate di aula intervallate l’una dall’altra da 3/4 settimane.
Questo permette al trainer e ai partecipanti di testare l’avanzamento in un percorso di crescita, favorire il confronto sui risultati ottenuti di sessione in sessione, assimilare compiutamente le competenze maturate, trasferire quanto appreso nel proprio ambito lavorativo con effetti di lunga durata.
Si tratta un vero e proprio accompagnamento di lungo periodo, non di un evento spot.

Continuità di metodo

Il passaggio dal proprio modo di agire ad uno più efficace è graduale e costante e avviene partendo dall’abituale modo dii agire di ciascun partecipante, definendo i punti di forza e le aree di miglioramento, fornendo un modello di variante efficace e personalizzabile e infine allenando alla pratica di questo nuovo modello.

Linguaggio e stile

Il linguaggio e lo stile di ogni trainer è omogeneo e ciò ci consente di garantire, anche alle aziende che intraprendono percorsi con più gruppi contemporaneamente impegnati nella stessa formazione, di erogare a tutti i partecipanti gli stessi contenuti, con lo stesso metodo, con il medesimo stile e con uguale linguaggio.

Creare vision e definire mission condivise

Creiamo cultura aziendale e la diffondiamo ad ogni livello affinché tutti possano passare da “ospiti” a “padroni di casa” in azienda, condividere regole ed essere affezionati ad esse, riconoscerne il valore, rispettarle e farle rispettare sentendosi responsabili del bene aziendale comune.
Consapevoli che le aziende sono sistemi e il buon funzionamento di ciascuna parte ha effetti positivi sull’intero sistema, sappiamo che ognuno ha un ruolo preciso, di primaria importanza per se e per gli altri. Per questo lavoriamo per sviluppare sinergie, collaborazione e responsabilità.

 

CHIEDI UNA CONSULENZA

TRAINING

 

Hanno lavorato con noi:

 

auchan
bennet
bricoman
calzedonia
dab
faac
forgital
intimissimi
leroy-merlin
mokasirs
pedrollo
prenatal
st-micro
zobele

 

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close